Quando una cosa mi prende bene..

..ecco a voi la seconda puntata della serie SCRUBS.
Titolo: Medici alle prime querele.

Che vi devo dire? Oggi ho sperimentato la funzionalità del Pronto Soccorso di Trieste. Ahimè la funzione occhio destro risulta ancora essere guasta. I consigli del Nerd di ieri, quello della "guardia repubblicana medica", non hanno dato i frutti sperati, ma anzi, hanno arricchito la situazione di una sempre piacevole congiuntivite mattutina. Bella pomata del cazzo.
Conseguenza? Sostanza secerna da chissà quali mucose, di consistenza cisposa ibratta le ciglia dando origine a unione resistentissima. Cemento a presa rapida..
La mia modalità odierna decide di optare per il "pomeriggio della prevenzione" (anzi, cura) e quindi, bevuto il caffè dell'afterlunch, giungo all'ingresso dell' Emergency Room triestina. Ore 14.45. Spiego la situazione all'infermiera all'accettazione in cambio di un "si accomodi pure" e mi aggancio ad una sedia. Mi hanno descritto come codice bianco. Mi guardo intorno e capisco di essere il più sano di tutti. I "colleghi" intanto fanno a gara per avere il codice più esclusivo. Oltre alla mia, altre tre tonalità di sofferenza: Verde (eehh.. cossa vuttu che sie?) Gialla (anca manco!!) e Rossa (Mo' so' cazzi tuaa!).
Per ammazzare il tempo mi ero portato anche un libretto leggero/leggero da leggere così per svago.. - Storia della Politica Internazionale nell'Età Contemporanea - ..sembra incredibile ma sono riuscito anche a leggerne 40 pagine, nonostante ogni 25 secondi la mia attenzione venisse distolta dai sintomi degli altri !!
L'infermiera che accoglieva gli ospiti (santa donna) mi ricordava nei modi di agire il sergente che fa il mazzo a Richard Gere nel film Ufficiale e Gentiluomo. Peccato solo non fosse negra.
..e infatti vittima dei suoi modi spicci è una signora (classica donna in carriera, una combo del genere tacchi + pantalone&giacca + biondismo + GSMallamano) che entra piangendo e dice al "sergente" al bancone di essere stata investita da un motorino che poi è scappato. Le duolevano : gamba + ginocchio + mani + dito + polso + gomito + spalla + testa. "Si sieda lì e attenda il suo turno" è il verdetto. "AAHHH!! Ma io sto maleee.." 5...4...3...2...1... "Mi sento oo o sveniiiree eee e" ..TONF.. e cadde come corpo morto cade. In mezzo alla stanza, sul pavimento, una donna urlante.

Il sergente si alza e le si avvicina spedito:

"ALZITE !!"
"ahhahah..."
"Ho detto.. ALZITE !!"
"Ma sto male.. ho bisogno di una baregliaa.."
"No, ti te ti senti qua, ciò... sù, alzitee.."

Il pubblico intanto divertito cominciava a tifare per il personaggio preferito.. e io ero entrato in modalità cappuccio sulla testa..

"Dee e eesgraziada, no ti vedi che stago maaa all.. ..metime su na bareglia"
"la si alzi, la se senti qua che no la mori, DAI"
"Ahhh.. una bareglia"
"SE NO TI TE ALZI NO TE RIESSI NDAR SU LA BAREGLIA !!"
"Datemi il cellulare che voglio tornare a casa ..mi prenda il cellulare nella borsetta, CRISTO"
"AAaah, mi no la meto man su la sua borsa. La Se RANGI"

Tutto intorno la scena era diventata simile a quelle descritte dalla sigla di Ken Il Gurriero :"mai mai scorderai, l'attimo, la terra che tremò, l'aria s'incendiò.. e poi.. silenzio".. Le vecchie (che a trieste sono dappertutto, quindi immaginate al pronto soccorso) erano appostate come avvoltoi attorno alla carcassa in attesa che il leone (il sergente) finisse di mangiare.
"Su su, qua semo tuti che se sta mal"
"La se alzi, no la vol miga fregarme el posto, ciò?"
"La prossima voglta fazzo cussì anche mi"

Il tempo passa. Ormai stremata la donna in carriera giace su una fottutissima bareglia nell'corridoio che porta al pronto soccorso. Entro prima di lei a farmi visitare e esco alle 19.45. Sono passate cinque ore. Il mio occhio? Vi saprò dire.
Enjoy "Major H"..


Per la serie SCRUBS, medici ai primi ferri: sono appena tornato dal pronto soccorso, o da un ghetto turco della favelas di Rio che tanto sono uguali. Povero occhio dx tutto gonfio e rossastro. Nessuno che ti vuole curare. In accettazione la tipa che, ovviamente, si crede la regina del mondo mi dice che l'oculista c'è solo di mattina e che se volevo potevo arrivare prima. Vabbè. TROIA. Intorno decine di bambini con la tosse uguale a colpi di mortaio ceceno. Piccoli esseri dal peso di 20 kili con la potenza di un Abhrams. Mi indirizzano verso la famigerata "guardia repubblicana medica". IV piano accanto all'Otorino. Ascensorizzazione. Arrivo in un locale stile sobborgo di Calcutta in piena alluvione del Gange che funge da "Ambulatorio Assistenza Continua". C'è un armadio con attaccato l'adesivo del CAMEL TROPHY '82. Rende l'idea. Lo Scrubs di turno sbriga la formalità con "impacchi caldo/freddi di camomilla". Che minchia vuol dire?? Vabbè. Grazie ed arrivederci.

Oggi. The Day After. Ci sono 20/30 persone in giro per il mondo che mi descrivono come "stronzo" - Uah Uah Uah (risata satanica) - Evidentemente perchè lo sono.

Che spasso vedere quelle magliette con le maniche corte così vintage, così fancazzismo militante. riotriot. austin. doggystyle. radunomountainbike. che squadra.
e che spasso vedere l'amico Lusco sboccare. Lui si che è il re del mondo. Uah Uah Uah (risata satanica).

..Listening to Ennio Morricone - Il Buono, il Brutto, il Cattivo -


25 Aprile 2003:

cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri cri

...'Cause there ain't no cure for the Summertime Blues...



Mi sveglio. Buio, caldo, vuoto. ..che bello stare sotto le coperte mentre fuori piove.. ..piove.. ..piove..
..piove..
CRISTO!! MERDA!! E' Pasquetta..

E adesso? and now? ..cuoiaio.. PROBLEMA RECORD: A Toshiro Mifune (la mia Panda) non funzionano i tergicristalli, piccolo inconveniente di default. La questione si fa particolarmente spinosa in quanto in programma c'è una super grigliata in montagna di CARNE DI ANIMALI MORTI (chiedo scusa ai più sensibili) coi fioi. Che fare? Come affrontare questo scoglio metereologico mattutino? ..mmm.. mmm..
e se sfoderassi l'auto ammiraglia di casa Zanetti?? PRO: CD in maghena & Diesel CONTRO: nessuno (o forse me mare..) ..massì, dai.. cazzo me ne ciava.. tempo di sbrigare alcune formalità (andare a raccattare TOFFUI, bere un caffettino al baretto, riaccompagnare a casa TOFFUI che, come al solito, si è dimenticato di prendere qualcosa) e parto verso la conquista del Feudo RIOT.. ..sanba, noventa, romanziol, salgareda, pontedipiave, breda, saletto, maserada, villorba, inversioneaU, maserada, PONZANO!! ..ad accogliermi "festante" c'è addirittura il feudatario Picciol in persona agghindato come un vero RE: Golfino rosso fuoco con brillantini e bottoni dorati + Cappellino Ferrari d'ordinanza.
Strana atmosfera.
Il CIAO col jaguar sul parafango parcheggiato vicino alla Panda rossa mi guarda triste. Non monta un POLLINI. "Che ci vuoi fare, vecchio? E' la vita" gli sussurra la mia testa. Tutto intorno affannati respiri canini mi controllano. Belli i cani, ma al loro posto.. arrivederci, Via Giaveretto!!

Due diverse situazioni automobilistiche: SUPER+CORRAUDO+MARGHE / KIWI+TOFFUI+RIOT

Pronti?? ...VIA!!..PAUSA!!! ..tempo di bere due rossi e un tramezzino di default e di nuovo on the road.. ..i pneumatici masticano l'asfalto e macinano kilometri.. ..BPM a scandire il passare del tempo.. ..panorami.. ..gocce di pioggia, tornanti, ponti, torrenti, colline, prati, boschi, corvi, curve, funghi, paesi, borghi, salita, sassi, conifere, grigio, in seconda..
..eccoci arrivati!!
Bella gente, simpatici e fioi. Si mangia, si beve, si parla e si suona. Chitarre, bassi, ampli.. ci sono anche due Bonghi: uno di essi ha incisa la sagoma dell'Africa sul legno.. ..come vorrei essere un MASAI, come vorrei essere un BOSCIMANO, un HUTU o un TUTSI, un THUAREG, un WATUSSO, un PIGMEO per spaccarglielo in testa dopo pochi colpi alle pelli. (cattiveria?)
..Rule of Thumbs.. il tempo passa, ma lo farebbe meglio con l'ausilio di un pallone da calcio.. "no no, per oggi la dieta prevede solo Freesbie" (come minchia si scrive?) ..mi rifaccio con del morbido jeans ;-)


- Dai, dai che andiamo al paese a bere un caffè!! -

..Bell'idea, poi sono così simpatici questi locali caratteristici. Quello dove andiamo noi ha perfino appeso al muro un cartello con scritto: "A CHI OCCUPA LE CHIESE DANNO LE CASE, A CHI OCCUPA UN CAMPANILE 5 ANNI DI GALERA!" ..brivido freddo.. molto freddo.. basito.. la mia mente decreta il verdetto: "maledetti bastardi montanari ignoranti maleodoranti della boazza con la quale vi cibate ogni giorno e che di conseguenza vi riempie il cranio di feci. Se vi viene la stenosi anale vi scoppia il cervello. Siete solo dei muzzini."

- Calma. Mantieni la calma. Bevi la brodaglia che ti hanno portato al posto del caffè e scappa via più velocemente possibile. ..Vola in discesa.. -

Ma dove vado? Semplice, dopo Marazzato giro a destra..

La MIMMA è una persona cara, dalla quale si può ricevere solo del bene. Oggi questo bene si manifesta sottoforma di ospitalità, vino, musica e fasioi coa tzegoea.. Piacevole come il tramonto che sta concludendo la gita. ma prima..

Step One: Riot a Ponzano
Step Two: Corraudo a Treviso
Step Three: Toffui a Sanba

Step Four: Musile, garage... e la speranza che la macchina non sappia da fumo!

..Listening To Underworld - Trim -


La terra vista dallo spazio è blu. L’acqua è blu. Il cielo è blu. Il suo corpo è blu. E il mondo in cui è immerso è blu. Solo il sole che lo illumina non è blu. Ma lui non lo sa. Da quando è nato non ha visto che questo colore, magari con qualche variazione di tono, magari alternato ad altri colori come il verde delle piante ed il marrone della terra, ma queste “macchie” non potevano competere con la vastità blu che tutto sovrasta, che tutto sommerge.
Da quando è nato è passato tanto tempo, ora è cresciuto e non deve temere più nessuno. La sua vita non è stata affatto facile; crescere in quella giungla non è da tutti, specialmente se non puoi contare su nessuno, se non hai almeno un punto di riferimento. Così sono passati gli anni, e man mano che cresceva il suo corpo, cresceva anche la sua consapevolezza di essere sempre meno debole, sempre più artefice delle situazioni che gli capitavano e non più vittima.
E’ cresciuto forte: una forza data dalla necessità di sopravvivere, dalla solitudine, dalla capacità di resistere. Ed ora sono gli altri che devono avere paura di lui ora che è in grado di farsi rispettare. E come non rispettare uno come lui? Uno che incute paura solo con gli occhi, uno che è meglio farsi amico. Peccato che lui amici non ne abbia, non ne ha mai avuti, e adesso non ne sente neanche il desiderio.
Si faceva conquistare solamente da qualche saltuaria compagna, che poi, puntualmente, lasciava sola come se mai l’avesse conosciuta. Una famiglia non era quello che gli serviva, e probabilmente anche quelle che andavano con lui lo sapevano; lui non era fatto per legarsi ad una compagna, per avere dei figli, per farli crescere ed insomma per trascorrere una vita normale e tranquilla. Il suo ruolo ormai era quello del ruvido, del solitario, scontroso e taciturno. Lui era solamente un individuo da evitare.
Chi mai avrebbe potuto impensierirlo? In un mondo come il suo, e come in tutti i mondi, del resto, è il più forte che detta le regole, e il più forte era lui. Chi mai avrebbe potuto fargli del male? Sembra impensabile ma un giorno accadde.
Era una di quelle mattine baciate dal sole come se ne vedono solo poche in un anno. Le mattine calde e asciutte, dove il cielo limpido percorso da nuvole bianche come il latte, all’orizzonte si tuffa nel blu profondo dell’acqua quasi volesse nuotarci dentro, quasi volesse provare anche lui l’ebbrezza di un rigenerante bagno estivo. Era una giornata così bella da togliere il fiato...


- Un piccolo omaggio al pesce (Cynotilapia Afra) del mio acquario tropicale morto questa notte. Si è così conclusa una dinastia che durava da 9 anni -


E' l'antica forma di saluto delle Hawai'i. Ci si china in avanti, guardandosi l'un l'altro negli occhi: nell'anima. Si accostano la fronte, poi il naso, infine si tira un gran respiro, per riempire i polmoni di HA, che è il respiro della vita.

E HO'ìMAU I KA HA - custodire il respiro -


Pomeriggio inoltrato in casa Belpoggio e accanto a me la soave figura della Silvia Buffa, la compagna del famigerato DJ. Un computer può aiutare a passare il tempo visto lo stallo momentaneo del QG (Quartier Generale). C'è chi va, chi viene. Io il mio per oggi l'ho fatto con sveglia alle otto e una sana lezione a base di "deterrenza nucleare USA/URSS", alla faccia delle 18.000 testate nucleari che gli americani arrivarono ad avere alla fine del 1960. ..Tasì và che c'è il mare e la voglia di andare a pescare che accomuna me e il DJ sovracitato.. tempo di proporre una pescatina veloce e ci ritroviamo già al molo della "Marina San Giusto".. con le lenze in action. ***Per la rubrica "CHE RIDERE": In uno dei suoi poderosi lanci da collione, il Buffahah ha superato se stesso scagliando la lenza oltre ogni possibile previsione.. ricordo ancora il suo sguardo orgoglioso incrociare il mio esterrefatto.. ricordo ancora il suo sguardo impietrito incrociare il mio divertito dopo essersi reso conto di aver spezzato il filo nel lancio!!*** ..il Bottino finale della battuta? Raffiche di bora, nuvole rapide è un attimo che.., chiazze di petrolio, gatti sporchi ed ammalati, pescatori alle prese con la manutenzione dei rispettivi pescherecci e 4 fottuti Mazzorini (anare) a nuotarci intorno. Di pesci, neanche uno. Come al soito. ..però no fea fredo..
Tutto il resto è noia.. non ho detto gioia, ma noia noiA noIA nOIA NOIA..!! ..in attesa di segnali da captare, passo e chiudo.. Listening to Nuspirit Helsinki - Trying -


Siete mai stati ad un battesimo alle 11 di sera?.. io cettamente!! Stasera c'è stata una grande new entry nell'insieme delle mie amicizie!!.. Niente di umano, niente di sentimentale, niente di ematico.. Solamente lamiera, plastica, risate e asfalto. Benvenuta alla NOBIANGOMOBILE. Un'auto per tutte le stagioni, ma soprattutto per tutte le gradazioni alcoliche esistenti. Benvenuta all'unica auto realmente in grado di adombrare il "misero" furgoncino nero/strascia rossa dell'A-Team. ..e vai di canzoncina di default.. 7 posti 7 aperti a tutti e un innovativo sedile reclinabile che all'occasione (speriamo che arrivi presto) può diventare comodo tavolino portavivande, sì ma rigorosamente no biango.. ..ah, la tecnologia..
..e allora festeggiamo questo nuovo arrivo.. ..che ci frega se la grappa verde in realtà è citrosil.. ..che ci frega se il Parmigiano Reggiano servirà ormai solo per i futuri minestroni di casa Toffoli.. (e restà sol che e croste) ..che ci frega dormire all'adiaccio venerdì prossimo in riva al lago di Garda coi panetti.. ..l'importante è ESSERE FIOI ed essere consapevoli di esserlo.. ..che bon el Refosco de Toffui .. ..che ridar e cazzae del Marke.. ..che belle le carezze della Chiara..


Asshh (sospiro al gusto di sadness)..

Per il momento buonanotte. ..Listening to Fela Kuti - Sorrow, Tears & Blood -


Svegliarsi alle 7.45 è proprio un trauma. Se lo si fa per andare a Udine penso sia ancora peggio. Se lo si fa per andare a Udine a fare dei questionari penso sia l'abisso del peggio. Se lo si fa per andare a Udine a fare dei questionari alla gente per strada penso sia la subduzione dell'abisso del peggio. Anche la figura del treno mi incupisce. Però si arriva. E si inizia l'ascesa del Calvario. Esiste un sacco di gente assurda in giro per il mondo; figure indefinibili ma essenziali. Dalla maestra in pensione dell'Udine Social Forum che gestisce un banchetto per la pace al 21° giorno di digiuno al CLC (Capitano di Lungo Corso) Mercantile indignato per le tette e i culi in TV che mi urla: "Perchè ho girato il mondo, io! Me ne sono fatte di tutti i tipi: bianche, gialle, rosse e verdi.. ..ma questa roba in televisione è una vergogna!!" - "Sì, ok.. ..ma Cristo, rispondimi alla domanda se riconosci i cartelloni del teatro del Comune o no!!" -
Per fortuna che c'è il cibo a deviarmi dalla follia del quotidiano. In particolare la pasta con le vongole fatta con grande sapienza da mani amiche. Per fortuna che c'è Dismissed, per fortuna che c'è il gelato al caffè e per fortuna che ci sono la Fufi e il piccolo Dani.
Per fortuna che c'è la pioggia così scappo da questi deliranti questionari ;-) e per fortuna che ci sono le splendide Ali (Alessandra & Alessandra) a tenermi compagnia. Il ritorno è anch'esso un trauma.. e le bandiere americane sventolate a Baghadad lo elevano a potenza.

- Per fortuna che esistono le lacrime per lavare via il dolore. Lay here on my shoulder. Per fortuna che esistono le braccia per stringere la bellezza. These arms weren't made for battle, but to share in your embrace. Quanto mi piace il caffèlatte.. -


..sveglia in modalità minzione esplosiva.. ce l'ho proprio di default il pisciarmi addosso alla mattina.. ok, crisi superata, vai moka da tre per affrontare la giornata.. ash, la condivido con il simpatico faccione di Andrea Pamparana.. ..morto un cameraman di Al Jazeera.. ..è proprio vero che sono sempre i migliori ad andarsene.. ..oroscopo, ma al mio segno spengo la TV e faccio partire i Clash (Lovers' Rock) ..effetto sorpresa.. ..lezione ore 9.15, IV piano a xe longa a pie.. ..mi viene su il caffè.. ..crisi superata.. (è già la seconda questa mattina) ..ma sì, parliamo del piano Marshall.. cara vecchia URSS.. ..ore 10.45 this is the end, ero al limite.. però fuori c'è un sole proprio gradevole.. ..meglio andare a comprare la senape per i miei panini con la mortadella.. ps: l'unica senape degna di questo nome è quella che vendono all'INs di P.zza Hortis.. e adesso? ..risiko col computer?.. ..lettura libro?.. ..prova del cuoco?.. ..si accettano suggerimenti.. ..listening to Blur - Strange News From Another Star -


J'accuse: non vorrei fare la parte dello psicopatico, però nel mio lifestyle ci sono dei comportamenti, delle azioni, delle situations, magari piccoli e infinitesimali, ai quali sono legato. Dei piccoli riti, delle combo, dei modi di fare. Magari a chi mi sta intorno non risultano essere così importanti e vitali, ma per me lo sono.. ..e sono solo minuscole ferite quando crollano queste mie sicurezze.. "..the stones from my enemies, these wounds will mend.. ..but I cannot survive, the roses from my friends.." ..listening to Blur - Death Of A Party -



Bentornato MAttIA, ..grazie vecchio.. Com'è Andata?.. ..non male.. ..ho visto proprio un bel completino intimo color verde smeraldo.. ..mi hanno detto che era di PERLA.. e io non ho replicato, mi fido.. ..complimenti comunque.. a tutti.. ..a tutte.. ..una situazione fresca.. ..listening to Aphex Twin - Windowlicker -


..poi pensai alle compagnie telefoniche. Tante linee tutte collegate. Una di loro parte da questa stanza ed è collegata con tutto il resto del mondo. Teoricamente posso mettermi in contatto con chiunque. Le possibilità sono infinite. A gestire questa rete di linee sono le compagnie telefoniche, che le controllano attraverso i computer. Le linee vengono collegate l'una all'altra attraverso una semplice selezione di cifre. E' questo a permettere la comunicazione. Grazie a linee telefoniche, cavi sotterranei, tunnel sottomarini, comunicazione satellitare, siamo tutti collegati. Giganteschi computer regolano tutto ciò. Tuttavia, per quanto questo sistema sia sofisticato e complesso, se noi non abbiamo voglia di parlare, non può avvenire nessun collegamento.. (Haruki Murakami)