"Hai visto quello? Gli sudano le ascelle!!" - "Dev'essere un Comunista."
"Quello non ha dato la precedenza!!" - "Ti credo, è un Comunista."
"E' pieno di gente con la barba." - "Maledetti Comunisti"
"Io non ho la patente" - "Ma sei Comunista?"
"e io non ho il cellulare" - "Ancora più Comunista!"

Noto con grande gioia che il nostro Presidente del Consiglio è perfettamente riuscito a realizzare il suo piano d'informazione / deviazione mentale / lavaggio del cervello. Adesso tutto quello che salta agli occhi è comunista. Ed è disprezzabile. Grande comunicatore il nostro (vostro) "Unto dal Signore". Grande l'idea di generare nell'ignorante popolazione italiana la PAURA del comunista. Soggetto politico in realtà mai pienamente esistito, men che meno in Italia. Ma cosa vuoi, i comunisti (pace all'anima loro) sono antropofagi. E chi non ha paura di gente che ti potrebbe mangiare?..

Che forza!! CHI VOTA ILLY VOTA COMUNISTA. Questi sono i cartelloni elettorali forzisti che sono in giro qua a Trieste. Me lo immagino proprio quel industrialotto caffeinico aprire dei GULAG tipo a Melara, a Roiano.. ah. ah.

GENERARE PAURA
..generare paura.. ..generare paura.. Sbaglio o i terroristi generano paura, terrore appunto? mi sembra quasi del TERRORISMO questa propaganda mediatica. Chissà quando Bush si accorgerà che un terrorista governa il nostro paese? Comunque vada sarà da ridere. io lo ricuserei.

Torniamo a studiare per l'esame di martedì va, che è peggio..


Quando capisci che lo studio non fa più per te, la mattina comincia a sorriderti e così anche il mio volto. Quando decidi che il pranzo sarà una solitaria AGLIO OLIO & PEPERONCINO il sorriso si adombra. Quando realizzi che non possiedi né aglio ne peperoncino, il sorriso muore. Quindi potete immaginare la gioia nel mio volto alle fatidiche parole pronunciate dal mio coinquilino Giorgio: "Qualcuno vuole arrosto??" - modalità "ma valli a capire i Vegan" On - Per contorno una bella insalatina di default. Essere sazi bella cosa. E il caffè è sempre una manna dal cielo, se lo faccio io, poi, è ancora più buono. Acqua fredda, caffè non pressato e fiamma bassa. Bassissima. Il gelato è affare del pomeriggio inoltrato. Anche perchè quelli stronzi del Giro sono arrivati al traguardo tanto presto rispetto ai miei ritmi densi di accidia. Solo Galeazzi in video. Adesso Spritz.
Un consiglio: Attenti ai LOSS OF PERSONALITY.


Aahh.. il mio template è completamente bianco. Come la neve. Non c'è scritto un cazzo. E mo'? XioHerpes.. avevo un sacco di idee sfiziose da sviluppare e da condividere con i Fioi: l'affinità di coppia, il bioritmo, le bombe di Maurizio Mosca, le ricette di quella figa imperiale di Antonellina Clerici, il film fotografico come quello di Controcampo, le previsioni del tempo, gli mp3 di Toffui, le foto di Riot e Dani che fanno l'amore, le foto delle playmates del mese, un link a soundmirror, la rubrica sui cani come quella di studio aperto.. and many more.
Ne consegue che la fottutissima guida HTML da me acquistata in piena overdose bloggesca dal costo non irrilevante per un misero studente universitario di 10.70 Euri potrà d'ora in poi servire solo per emergenze intestinali.

"CHI? CIRO?? NOOOooo.. CIIIIIROOOOOOO ! ! !"

Vi prego, se qualcuno sa cos'è successo, mi aiuti. io non ho schiacciato ne ESC ne CANC. Dio canc. Io sono solo una povera vittima di questi torrenti di informazioni binarie e di linguaggi che non vogliono appartenermi. Ma guarda te, uno si sforza di non essere analogico e quess (chistì) è la ricompensa!! 'Ngulo.
Almeno Wladimir Belli vincesse una tappa. Almeno questo.

..Listening to Blur - Ambulance -


Non vengo con te nel deserto
scusami se diserto
ma preferisco..

preferisco AMMAZZARE il tempo
preferisco SPARARE cazzate
preferisco FAR ESPLODERE una moda
preferisco MORIRE d'amore
preferisco CARICARE la sveglia
preferisco PUNTARE alla roulette
preferisco il FUOCO dell'obbiettivo
preferisco che tu rimanga vivo..


Caparezza - Follie Preferenziali


Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò..
Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò..

Il mondo si divide in due grandi categorie: quelli che mi considerano cattivo e per questo hanno paura di me (49%) e quelli che mi considerano cattivo e di conseguenza stronzo (49%).. il restante 2% è la categoria dei F.. F.. F.. - Johnny Glamour - FIOI. Beati loro che hanno capito tutto.
Nonostante questo ho ricevuto un sacco di bei regali per il mio compleanno del SETTE maggio e adesso ve li elencherò. Ho ricevuto dalla Giorgia una splendida maglietta dall' Egitto con una frase americana scritta in arabo (anch'io bevo cocacola) che mi sa troppo di presa per il culo e per questo mi piace assai. E poi la marca è nientepopodimenoche MOUSTAFA. Un nome, una garanzia islamica.
Poi le mie coinquiline Ghegu, Elena + Mimma e Monia mi hanno fatto un sacco di dolci che abbiamo mangiato alla festa. in allegato 21 candeline.. solo che una aveva la forma del 4 :-/
I miei AMICI vegan preferiti Lupo + Psyco e la loro amichetta (si, dai.. quella che appare e scompare, indovina i gruppi, è brava a porgere le birre, non mangia più la carne perchè "non è di moda, no non è più Trendy.. ma il trend l'informazione lo fa e siamo tutti quanti borghesi..", splende e spande e.. *moderato* ;-)) ) mi hanno regalato uno splendido CD: la "Friendzone Compilation" piena di belle canzoni in grado di fare da tramite tra me e il suicidio. Comunque Quattro Amici di Gino Paoli spacca da morire. Le altre le evito.
Il Lupo poi mi ha regalato anche una splendida collanina dai colori rosso + giallo + verde + nero. A me non ricorda altro che il temutissimo "serpente corallo" delle foreste amazzoniche, però vedendola avverto un'irrefrenabile desidero di suonare delle percussioni. normale?
La Marghe invece mi ha regalato un bellissimo libro dove sono raccolti gli Haiku di Issa, un poeta giapponese immerso nella Edo del 1700. Sono molto belli e rilassanti. In più uno splendido libro di Huxley sul Messico. Ma che cazzo c'entro io con il Messico?? ash, non era per me. Chiedo scusa se sono stato avido nel vedere un pacchetto in camera mia appoggiato ad una sedia il giorno del mio compleanno. Corraudo sei un minchione.
Giorgio mi ha regalato un salame all'aglio che ho assaggiato ieri sera e devo dire che è proprio buono. E' Il maiale il migliore amico dell'uomo. Altro che il calabrone.
Tino, Super e Pippiboi mi hanno regalato vino, vino e vino dal sapore un po' tannico, un po' sapido e un po' olomuamekaoiaio, ma indubbiamente all'olfatto ricordava i gram negativi. Ottimo.
Askarot & SickOzell direttamente dall'inferno mi hanno regalato una compilation EBM che spacca da morire. Giusto per farvi un'idea sappiate che l'ultima canzone è degli SKINNY PUPPY. E anche una bottiglia di Havana. Il succo alla pera c'era di default. Cosacazzo??!!
Mia mamma mi ha preso le Adidas Stan Smith, le scarpe che vorrei non finissero mai di produrre..
Mio fratello un libro di racconti di Stephen King dal quale sono stati tratti addirittura TRE film.. uno di questi è Stand By Me.
Mia nonna la busta e la "cacca della cicogna", un dolce che sa fare solo lei e che penso le abbiano insegnato a fare gli dei dell'olimpo. E' buonissimo.
Corraudo mi ha promesso la colonna sonora del film M.A.S.H. e se non è vero m'incazzo.
Da Riot lo avanzo, come lei avanza il mio. Tevuiben.
Buffa, appena tornato dalla Romania, mi ha regalato una spilletta dei Motorhead di pessima fattura ma di ottimo gradimento.
La Marta mi ha regalato una foto dove ci siamo io e lei in primissimo piano e il cd nuovo di Ben Harper. Tevuimassaben.
La Camilla mi ha regalato un libro di Alan Bennett - Nudi e Crudi - Mi spacca la copertina rosa fosforesciente. (scie o sce??)
Io mi sono regalato il cd nuovo dei BLUR e vi garantisco che è bellissimo.

Adesso vado a farmi la barba che magari sembro meno cattivo..



Le rane del mio stagno hanno rotto i collioni. Hanno svangato la minchia a tutti. Hanno defenestrato le palle. A me per primo. Penso che le ucciderò a mani nude. Una ad una. Le catturerò e gli taglierò la testa con un macete. Con le lingue poi farò una collanina da regalare il prossimo 17 maggio a chi so io. Il resto del corpo me lo mangio fritto ed impanato. So che il fritto fa male al fegato, ma il fegato non fa male al fritto. Succulente.

Ma perchè non sono dei tritoni, che almeno se ne stanno zitti?


Si è alzato il vento. Una luna perfettamente a metà illumina la notte e le rane gracidano dolcemente appoggiate sulle foglie di ninfea del mio stagno. Non importa se per la gente sono fastidiose. A me piace un sacco sentirle. ..E lei? Lei è lontana e sicuramente non sta pensando a me come io non sto pensando a lei.

- Doveva mettersi in mostra, doveva far capire a tutti noi che lei era speciale e che valeva qualcosa. Era molto bella, ma affatto affascinante. Non so bene spiegare questa sensazione, ma molte cose non mi convincevano. Il suo sorriso per esempio, troppo impostato e per niente rilassato; il suo fisico, longilineo e asciutto ma anche spigoloso e fragile. Quanti dubbi provocava in me la sua presenza. Faceva di tutto per risultare simpatica e per noi lo era, ma la sua era solamente una parte da interpretare, un ruolo da recitare e questo non riusciva a nasconderlo. Lo si capiva ancora di più quando le nostre percezioni si dilatavano, le tensioni si allentavano, la stanchezza dei nostri corpi si scioglieva e lo scorrere del tempo si allontanava dai nostri luoghi. Voleva imparare a rollare. E Voleva dispensare consigli. Bisognava fare qualcosa, al più presto.
Ci pensò uno di noi. Ci pensò quello più silenzioso e schivo di tutti ma senza dubbio anche il più misterioso. Aveva degli occhi che nascondevano misteri, cose strane di una vita strana e distante. Far away from all of us. La guardò in faccia e sentenziò: "Tutto quello che sai te l'ho insegnato io.. e quello che non ti ho insegnato io è sbagliato." Il silenzio ci avvolse tutti come un manto dolce. Forse s'erano innamorati. -

remembering Vienna 1998


..Listening to The White Stripes - Seven Nation Army -


1979 - il mondo in un seno.
1980 - creare un nuovo posto di lavoro, casalinga.
1981 -
1982 - pastasciutta is the reason.
1983 -
1984 - copertone di pneumatico 24/7
1985 -
1986 - estate
1987 -
1988 - il ragù di mia nonna Emma.
1989 -
1990 - argentina-camerun 0-1
1991 - la bottiglia
1992 -
1993 - all'oratorio
1994 - la nigeria con gli amici della comunità
1995 - sabati pomeriggio
1996 - la scuola di windsurf
1997 - jack, contreau & tia maria
1998 - xxx
1999 - hairdo crisis
2000 - riot, dani e i fioi
2001 - l'amore è un apostrofo rosa fra le parole STARE MALE.
2002 - el mondo se gà rivoltado.
2003


E' il 1° maggio e non potrei essere altrimenti. Questa data mi ha sempre affascinato, forse per il suo valore storico, forse per il periodo nel quale cade questa festa, forse per le vacanze, forse per il concerto dei sindacati, forse perchè inizia maggio che è il mese più bello. Oggi si festeggiano i sacrifici fatti durante tutto l'anno. E io ho lavorato per 10 ore. Dal punto di vista epidermico è per questo mio lavorare sotto il sole a picco che sono Rosso. Landscape: Un paesaggio di cemento e acqua. Folla e solitudine, sole e azzurro, io e gli altri, loro e me. Quanti binomi. Sono stanchissimo, le occhiaie mi escono dal contorno del viso e proseguono per la loro strada spossata, distrutta e dissestata. Voglio dormire. Voglio riuscire a farcela questa notte. Varcare la porta dimensionale che si trova tra la coperta e il materasso. Nient'altro che una piccola fessura dalla quale vedere più lontano del solito, nella quale sentirsi più al sicuro che mai. Che Bello avere Sonno...