Ma quanto belle sono le cibo matto? no, ma quanto belle sono le cibo matto? No cioè, ma quanto cazzo belle non sono le cibo matto. Sì, lo so che a qualcuno potrebbero venire dei brividi sulla schiena dati da mai sopiti fantasmi triestini, ma loro sono sopra. sono upperclass. sono le regine incontrastate dei miei sogni e, senza ombra di dubbio, dello stile più puro. lo so, lo so.. si sono sciolte da un po' di tempo. ma continuano lo stesso a produrre. Yuka ha fatto un album solista detto anche #memoryismyonlywitness# e Miho ha fatto un album di canzoni brasiliane con Smokey Hormel (Escusateseèpoco) detto anche #tempodeamor#
poi, novità dell'estate, Yuka s'è messa a collaborare con Yoshimi e in più ha partecipato al FUJI ROCK FESTIVAL '03 facendo da spalla a ooioo.

that's all folks.


Ieri ho sverginato il mio palato e tutte le mie papille gustative belle in fila di fronte al drinkino dell'estate.. drinkino mica tanto, zero alcol, ma senza dubbio un must. Si chiama Chinò Energy. Dancin' dancin' dancin' with a lot of energy, Dancin' dancin' dancin' with positivity...
Pappa Reale Ginseng Guaranà Inositolo (?)
come si suol dire dalle mie parti... 'na maghena!!

Sul link potete anche scaricarvi l'mp3 della pubblicità, e poi non dite che sono gentile, o esaurito che dir si voglia..


Frammenti di Studio (Sudo) Aperto: Apriamo il giornale con il problema del caldo. Ci colleghiamo con i nostri inviati in Italia per sapere la situazione. Genova? eh, sembra l'Africa. Firenze? Fa Caldissimo. Roma? E' come stare all'equatore. Palermo? Un caldo mai sentito prima. andiamo avanti col giornale... ...previsioni del tempo, grazie Andrea Giuliacci... ...ma torniamo all'argomento con il quale abbiamo aperto il giornale: Il caldo. Dai nostri inviati sembra non arrivare nessun aggiornamento, allora ci colleghiamo con Milano dove per noi c'è (lo stronzo di turno): com'è lì la situazione? fa un caldo atroce. Bene, riprendiamo la linea e la ricediamo subito al nostro esperto meteo (che magari nei 7 minuti di tempo che è passato dal collegamento precedente è scattata l'emergenzallagamenti!!) Andrea Giuliacci: niente di nuovo, ancora niente nubi. Torniamo alle altre notizie del giornale... i cani...
Ma mi hanno preso per un coglione? (No, per un eroe!!)


Sudare di sabato. Bella sensazione. Come se non avessi già sudato abbastanza per tutta la settimana. Adesso vado a prendere il traghetto che vado a vedere il Redentore a Venezia. I bummi del Redentore.
Desidero ardentemente. cosa, non so.


Tornato da deci giorni di delirio triestino. Nessuna vacanza, solo preparazione per l'esame del 15 luglio. Esame? Mi correggo, strage.. dato che nessuno dei Fioi che l'ha fatto ha superato il 22 (bravo Corradicchio). Settembre è il mese ideale per studiare economia. Ecco cosa succede ad andare al mare, a lavorare, a bere, a sudare, a dormire, a respirare, a nuotare, a guidare, a mangiare carne invece di studiare. Pentito? ah. 'Sto cazzo. Vivrei la mia vita immerso nel delirio.
Bere delle birre, chiudere gli occhi, aprirli e ritrovarsi seduti sul sedile posteriore di una Mini Cooper che sfreccia per le più improbabili ed assurde salite triestine.
Dire con voce candida: "andiamo al mare?" per poi ritrovarsi a fare una cordata tra le rocce per scendere in spiaggia e, alla fine del calvario, ritrovarsi in un harem di nudisti.
Fare una pausa in un lungo pomeriggio di studio nel giorno pre-esame con l'idea di uscire "a prendere un po' d'aria" e poi ritrovarsi alla quarta birra non si sa come non si sa dove ma nell'assurdo più totale.
Andare a mangiare in Slovenia rigorosamente carne e birra, scomparire e riapparire in un boschetto del Carso, ..e dover guidare auto altrui per pubblica decenza. e altrui impedenza.
fiiuh fiiuh..



Non sono ancora sobrio. Ho difficoltà nel parlare, non ho fame, e sono soggetto a sbalzi di temperatura e conseguenti sudorazioni degni delle notti del Sahara. Sono pieno di lividi e, com'è giusto che sia, non so dove li ho presi: piedi, braccia, caviglie, cuore. Penso si assorbiranno, ma col tempo. Guai ad avere fretta su queste cose che poi va a finire che la cura è peggio della botta.
Nel mio cervello stamattina manca l'opzione - preposizioni semplici & articolate - quindi si capisce che un discorso vero e proprio è impossibile farlo. Sono in crisi d'astinenza forzata da SmS card e devo assolutamente trovare un rimedio. Ma il tempo mi darà ragione, su questa e su molte altre faccende.
Ieri sera divertente e traumatico. Le ventenni sono genuine creature generate per saziare l'irrefrenabile golosità delle crisi ormonali degli sprovveduti come me.

..Listening to Nightmare On Wax - 70s 80s -


In un estremo tentativo di aggrapparmi alla giovinezza, qualche giorno fa, con 6 euri che mi avanzavano in tasca, attivai la famigerata SmS Card della Omnitel. 100 SmS gratis al giorno.
Ieri notte, in preda alla sindrome di Scienze della Comunicazione e visibilmente imbarazzato per i comportamenti dell'uomo che ci governa, inviai evidentemente più di un centinaio di SmS così:

"Sei un fottutissimo turista della democrazia"

Risultato, blocco promozione e da aggiungere saldo negativo nel mio credito residuo di -1,42 euri.
Quell'uomo sta portando il paese alla rovina.
Culturale, sociale ed economica.


Di una giornata intensa come quella di ieri ho ricordi sfuocati ma intensi. Parafrasando un must del periodo here in TrsT - Martini Dry e limone, Martini Dry e limone - il risultato è facile da intuire come una zanzara nera schiacciata su un muro bianco. Più precisamente quello di casa mia accanto al computer. Annebbiamento dei sensi dato da tensione pre esame + esame + post esame della mattina, nuotata pomeridiana e drinkino limone accennato before.
- Parentesi di piacevole risveglio con il ritorno del mio coinquilino da erasmus (Nello) e conseguente dibattito tra gli zombi usciti dalle tombe delle camere da letto direttamente in accappatoio (GrG), pigiama (io) e altre anime perse sul fatto che gli persero i bagagli all'aeuroportù di Lisboa. Che fare? Come reagire al dramma di un solo paio di mutande available che la crudeltà della vita ti ha messo di fronte? Stay tuned for more.. -
Martini Dry dicevamo.
E un mare in burrasca difficile da dimenticare. Vedere onde alte 2 metri infrangersi sul molo e creare spruzzi alti come minimo 6 è uno spettacolo forte. ma forte forte. Musi imbambolati di gente imbambolata ad assistere allo sea'sfogo come contorno. Non una parola, solo qualche "Oooh.." di stupore.
Jèra veramente un spetacoeo, arei.