Trieste, li 27 settembre 2003

fine settimana di studio - e infatti aggiorno il blog - con i colleghi scienziati. Martedì trenta due esami al prezzo di due esami. ma no go' voja. dovrei prendere esempio dal collega Corraudo Busoldo che ha capito che bisogna darsi da fare e mettersi sotto.

MZ: "A quando Il prossimo scopone, caro collega?"
CB: "un attimo, finisco il capitolo. mi mancano 3000 pagine...tra 10 minuti in cucina!"
MZ: "ok, aspetto. intanto faccio una partita a domination.. tu vuoi giocare?"
CB: "prendo il libro e arrivo."

..Mi chiedo con sempre maggiore frequenza dove andremo a finire. Qualcuno cerca collaudatori di giochetti di windows? cioè non voglio mettermi a collaudare giochi strafighi e stracomplicati, ma quelli che ti danno in dotazione con windows quando compri il computer. Sullo stile solitario, campo minato.. anzi campo fiorito perchè evidentemente va di moda la pace. :-/



35 ore di lavoro in tre giorni possono portare scompensi che mai avrei immaginato. Occhiaie date da depressioni della cute tipo pianure Olandesi -35 slm. Abbronzatura frontale, quasi scottatura, nel bel mezzo di settembre. Scoprire con sgomento di parlare un triestino fluido e ben intonato e ritrovarsi a gridare: "Lò vàrissi fato se ti me vessi dìtto, ciò"; ma anche forza bruta data da milioni di transenne che alla fine spostavo con un'agilità quasi regale.

A contorno di tutto ciò Campionato italiano di Duathlon 2003 e Gran Fondo d'Europa di Ciclismo.

E proprio in quest'ultima manifestazione s'è consumato un dramma dalle conseguenze devastanti. Nella disciplina mezzo fondo (gara amatoriale di 115 km) metà dei partecipanti ha sbagliato strada. E' uscita dal percorso seguendo le mirabolanti pennellate in curva delle moto della polizia di stato che, giustamente, ad un bivio presero la strada sbagliata.

Giunto all'arrivo, questo manipolo di uomini sulla quarantina/cinquantina, ha intonato la più grande sinfonia di bestemmie veneto/friul/sloven/giuliane mai recitata finora. E' stato in quel momento che ho capito che ho ancora molto da imparare.



A mezzogiorno e mezzo capisco la gravità della situazione. Capisco che non è proprio il momento di scherzare, che fino ad adesso ci è andata bene ma che purtroppo andrà sempre peggio, sempre un po' peggio.. ..A mezzogiorno e mezzo si capiscono molte cose semplicemente sintonizzandosi su Italia Uno e ascoltando parole che nessuno vorrebbe mai sentirsi dire, neanche negli incubi peggiori.

Ebbene sì, sono arrivati inaspettati, indesiderati e incontrollabili: GLI ALLARMI.

Il mondo è stato invaso da orde di ALLARMI. Con sicurezza quest'oggi ne sono stati avvistati 3:

"Apriamo il telegiornale con..

L' ALLARME MALTEMPO (grado uno): una situazione tragica e catastrofica che avvolge l'Italia da nord a sud. chi l'avrebbe mai detto che a settembre avrebbe piovuto? CHIII? CHIIII? VOGLIO I NOMI!! Quando mai a settembre piove? Fortunatamente questa prima emergenza è stata risolta con 8 tempestivi collegamenti meteo con Andrea Giuliacci, 316 inviati sparsi in giro per lo stivale a contare le gocce di pioggia cadenti e miss italia su Rete 4.

"continuiamo il telegiornale con un'altra piaga..

L' ALLARME SARS (grado due): sembrava essere definitivamente debellata questa piaga, ma purtroppo a distanza di tre/quattro mesi sono addirittura 1 i casi accertati a Singapore e, quel che è peggio, 0 nel resto del mondo. Non so se sopravviveremo ma Vi voglio bene.

"passiamo ora ad una vera e propria emergenza..

L' ALLARME PITBULL (grado tre - il più alto della scala): è ufficiale. non si può più uscire di casa. Barricarsi è la parola d'ordine. Il ricordo di Chernobyl è oramai spazzato viva dalle pericolosissime mascelle di queste centinaia di migliaia di cani inferociti pronti a portare un imponente attacco a morsi all'umanità nel tentativo di desautorarla e, così facendo, prenderne il potere.

Si salvi chi può.


Non credevo. Non ero neanche preparato. Ieri sera festa diesel per festeggiare i 25 anni di activity del renzo rosso.. (e i suoi 680 milioni di euri di fatturato nel 2002, penso).. Che fadiga schivare tutte le avances della Naomi, della Fernanda, della Nina Moric.. e di tutte le griglione accorse a fare party.. ..pensavo qualcosa di esclusivo. era solo per fottuto invito. invito chiama esclusivo. 30.000 persone non sono esclusive. Sbajo? ..ma la sorpresa fu Moby che ha fatto un concerto che mi ha spaccato. we are all made of stars è proprio bella. e honey spacca. chi l'avrebbe mai detto? chi? chi? io? e invezze.. - così mi son anche un po' consolato del fatto di non esser andato al contemporaneo festival organizzato dai miei amici in quel di Osoppo. perchè consolato? perchè Moby è VEGAN!!! ..e allora, tutti contenti - ..poi alla fine techno senza mezzi termini. alla faccia di quei basso borghesotti che si son vestiti come se fosse il giorno del giudizio (del giudizio di D&G) convinti di partecipare ad una festa in. inn. inner. inner circle. a la la la la long. gran finale, il coccoluto nazionale batte howie b che fa colazione con le tachipirine perchè non capisce un cazzo e suda, suda, suda a fiotti (el xè un grrann consumadorr). Ho visto il nongio. Mi hanno trattenuto se no ghe dee. FOORTE, ma foorte foorte. ma poi, a guardare bene el se na NESSA. alto 1e50. piccooolo.
Per il resto, riot mi manchi tanto.