Ma nel 2011 ci si può chiedere che cos'è l'evoluzione? Come si fa ad evolversi in questi anni? Come può l'uomo garantirsi il progressivo e ininterrotto accumularsi di modificazioni successive, fino a manifestare, in un arco di tempo sufficientemente ampio, significativi cambiamenti al proprio essere?

Un brainstorming tra grandi pensatori come me, lui, lui, lui e altri, ha generato alcune valide proposte che riporto qui di seguito.

Evoluzione è: colpire con una mazza ferrata i motorini truccati che passano per strada
Evoluzione è: servire birra chiara calda in bicchieri scuri di plastica a coloro che si atteggiano negli Irish pub
Evoluzione è: andare dal dentista che prende 180 euro per una pulizia dentale senza ricevuta dopo aver mangiato bagna cauda e cipolle crude
Evoluzione è: sabotare il semaforo rosso al passaggio a tutta velocità delle biciclette a scatto fisso in città
Evoluzione è: multare chi legge i libri di Fabio Volo sui mezzi pubblici per atti osceni in luogo pubblico
Evoluzione è: portare un fornello da campeggio al ristorante per cuocere il sushi
Evoluzione è: sputare semi di anguria sull'ambulante che ne gonfia il prezzo fino 23 € al chilo solo per averla affettata
Evoluzione è: far cagare il proprio cane sopra un paio di Hogan argentate (ma va bene qualsiasi altro modello)
Evoluzione è: liberare uno sciame di vespe nelle gelaterie che fanno pagare il supplemento per la panna montata
Evoluzione è: rovesciare bitume incandescente sul passaggio di coloro che indossano le infradito sotto ai jeans
Evoluzione è: colpire forte chi non lascia scendere prima di salire. E poi tenerlo giù dalla metro.
Evoluzione è: mandare un controllo della Finanza a tutti quelli che indossano i mocassini senza calzini
Evoluzione è: presentarsi con un tir con rimorchio al parcheggiatore abusivo e dirgli: "E ora se vuoi gli euri me lo posteggi te"
Evoluzione è: La Repubblica che comprende come i Post-it abbiano rotto il cazzo
Evoluzione è: chiudere ai proprietari di Hummer una tigre feroce nel bagagliaio (tanto ci entra)


Altri suggerimenti...?


Arrestateli! Rinchiudeteli e buttate la chiave! Vi prego, non ce la faccio più! Chiudete la sede, demolitela, appiccate un incendio, vi prego fate qualcosa... ma fatelo presto!!!

Eliminate quell'azienda dalla faccia della terra, annientate il malessere sociale che rappresenta; il disagio esistenziale che alimenta; l'odio per il prossimo che fomenta; il fare ignorante che contribuisce a far dilagare...

Se posso aiutare nell'impresa, ho una proposta di soluzione: si chiama PPP e sta per "Porno Per Polini". L'idea è semplice: ogni adolescente e teenager che riconsegna il proprio carburatore, spinterogeno, attrezzo infernale, verrà ricompensato con una comparsata in un film porno. L'affare non è niente male se ci si pensa, c'è solo da guadagnare.

E finalmente il mondo potrebbe godere nuovamente del suo suono originario, finalmente le persone potrebbero tornare a parlarsi senza urlare o senza subire strazianti sofferenza al passaggio di cotanta ignoranza.

Ve lo chiedo con il cuore in mano, eliminate il problema alla radice.
O ci penserò io con una mazza da baseball.