Siamo in Spagna, più precisamente a Barcellona, città capitale della Catalogna bagnata dalle calme acque del Mar Mediterraneo e baciata per gran parte dell'anno dal caldo sole spagnolo. Ed è proprio in questo periodo dell'anno, siamo a maggio inoltrato, che questa città ospita uno dei più straordinari fenomeni mai visti in natura: l'arrivo, per l'inizio della stagione dei concerti, degli hipster migratori.

Questi animali provengono in gran parte dalle zone più densamente abitate dei paesi dell'Europa Nord Occidentale e, dopo un volo ininterrotto che può arrivare anche a 3500 km, arrivano finalmente a destinazione planando sulle rive delle calme acque del Mar delle Baleari.

Lì inizia la loro stagione degli amori: la cerimonia del corteggiamento inizia al calare del sole e con l'arrivo delle prime luci del crepuscolo. In questo momento preciso gli esemplari maschi esibiscono la livrea del corteggiamento sfoggiando barbe più o meno incolte, indossando bizzarri copricapi come cappellini da ciclisti e stretti pantaloni principalmente in tessuto jeans dotati di risvolti alle caviglie. Più un maschio è dominante, maggiori saranno i risvolti e le pieghe sui pantaloni.

Gli esemplari femminili, sempre al calar del sole, iniziano le prime danze per attirare l'attenzione dei maschi. Principalmente indossando abitini a fiori sopra al ginocchio e grandissimi occhiali da sole coprenti. Più grandi saranno le lenti degli occhiali da sole, maggiore la disponibilità sessuale delle femmine.

La scelta del partner avviene solitamente ai chioschi delle birre, dove maschi tronfi fanno sfoggio di indecifrabili tatuaggi sotto le ascelle e sulle nocche delle dita con abili movimenti ipnotici delle loro magliette a righe orizzontali. Le femmine, attraverso sapienti movimenti su calzature per disabili incrociano il loro ammaliante sguardo con quello dell'esemplare maschio scelto. E' il momento! Se il maschio offrirà alla femmina una birra, potranno iniziare gli accoppiamenti.

Gli accoppiamenti avvengono di solito in mezzo agli altri esemplari, al calar delle tenebre, in particolare a ridosso di forti sorgenti sonore. Come ipnotizzati, gli hipster migratori danno vita all'atto dello scambio delle salive attraverso sapienti avvicendamenti di contatti corporei.

La stagione degli amori degli hipster migratori dura solo cinque giorni, al termine dei quali gli esemplari si preparano a intraprendere il lungo viaggio di ritorno verso i territori stanziali.


Ogni anno il ciclo della natura compie il proprio corso, preservando così la conservazione e sopravvivenza della specie. Come sempre nuovi esemplari arriveranno, altri torneranno, alcuni invece troveranno finalmente un lavoro, ma la stagione degli hipster migratori regala sempre una grande domanda a Madre Natura: PERCHE'?


una settimana qualsiasi in una qualsiasi redazione di un qualsiasi programma televisivo di approfondimento...

"ok ragazzi, allora la puntata di stasera sarà su la sentenza del processo Mediaset, quello che ha visto imputato Berlusconi per capirci. chi possiamo far intervenire a parlarne? come dici? Daniela Santanchè? beh, sì... perché no. anzi, è perfetta per parlare di questo. va bene, fatta! chiamala a chiedile se è disponibile"

"ok ragazzi, allora la puntata di stasera sarà sul Ministro Cecile Kyenge, il primo ministro della Repubblica Italiana di colore per capirci. chi possiamo far intervenire a parlarne? come dici? Daniela Santanchè? beh, sì... perché no. anzi, è perfetta per parlare di questo. va bene, fatta! chiamala a chiedile se è disponibile"

"ok ragazzi, allora la puntata di stasera sarà sui cori razzisti contro Mario Balotelli nell'ultima partita di campionato, i 'buuuuuu...' che si sono sentiti per tutta la gara per capirci. chi possiamo far intervenire a parlarne? come dici? Daniela Santanchè? beh, sì... perché no. anzi, è perfetta per parlare di questo. va bene, fatta! chiamala a chiedile se è disponibile"

"ok ragazzi, allora la puntata di stasera sarà sui minatori del Sulcis rimasti senza lavoro, sì... i lavoratori in Sardegna e la storia dell'Isola dei Cassaintegrati per capirci. chi possiamo far intervenire a parlarne? come dici? Daniela Santanchè? beh, sì... perché no. anzi, è perfetta per parlare di questo. va bene, fatta! chiamala a chiedile se è disponibile"

"ok ragazzi, allora la puntata di stasera sarà sull'orso Marsicano, sì... l'animale che popola i nostri parchi del Centro Italia per capirci. chi possiamo far intervenire a parlarne? come dici? Daniela Santanchè? beh, sì... perché no. anzi, è perfetta per parlare di questo. va bene, fatta! chiamala a chiedile se è disponibile"

"ok ragazzi, allora la puntata di stasera sarà sulle ceramiche di Caltagirone, le tradizioni italiane che hanno reso il nostro paese unico agli occhi del mondo per capirci. chi possiamo far intervenire a parlarne? come dici? Daniela Santanchè? beh, sì... perché no. anzi, è perfetta per parlare di questo. va bene, fatta! chiamala a chiedile se è disponibile"

"ok ragazzi, allora la puntata di stasera sarà sulla riproduzione del fenicottero afghano, l'uccello migratore che si riproduce tra le paludi di Kandahar per capirci. chi possiamo far intervenire a parlarne? come dici? Daniela Santanchè? beh, sì... perché no. anzi, è perfetta per parlare di questo. va bene, fatta! chiamala a chiedile se è disponibile"

...ecco, ora sostituite Santanchè con Scanzi, Riotta, Severgnini, Serra, Cacciari, Sallusti, Belpietro, e compagnia bella e avete fatto l'offerta televisiva italiana degli ultimi 5 anni.

già, bella merda.